Siamo diciassette biblioteche dei comuni di Argelato, Baricella, Bentivoglio, Budrio, Castel Maggiore, Castello d'Argile, Castenaso, Galliera, Granarolo dell'Emilia, Minerbio, Malalbergo, Molinella, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano, San Pietro in Casale e apparteniamo al distretto culturale Pianura Est della Città Metropolitana di Bologna. Da più di vent’anni facciamo rete e offriamo servizi coordinati e un patrimonio complessivo di circa 400 mila documenti - tra volumi e dvd - ai cittadini dei nostri territori con un bacino di circa 160.000 abitanti.

Mettiamo in campo le nostre competenze e professionalità per collaborare, progettare e fare promozione, nell’ambito di un protocollo d’intesa tra i nostri comuni con cui offriamo servizi e idee ai nostri territori.

Siamo il fulcro attorno al quale ruotano e interagiscono le altre realtà e istituzioni locali: scuole di ogni ordine e grado, musei, cinema, teatri, imprese, associazioni.

Un crocevia di stimoli e azioni per rafforzare il senso di appartenenza e la partecipazione attorno al sapere, alla lettura e a ogni forma che abbia una connotazione culturale e sociale da potersi definire a pieno titolo CULTURA.

Insieme alle altre biblioteche del polo bolognese, aderiamo alla biblioteca digitale EmiLib, che è parte integrante della nostra offerta.

Come Biblioteche Pianura Est ci occupiamo di progetti trasversali, come la qualificazione del patrimonio librario delle biblioteche attraverso acquisizioni condivise e coordinate, la formazione e l’aggiornamento professionale dei bibliotecari, la promozione della lettura per le diverse fasce di età.

Siamo un motore di idee in movimento e vorremmo essere un laboratorio di empatia, di condivisione e rispetto: “un ospedale dell’anima, un porto e un granaio, contro l’inverno dello spirito” (Marguerite Yourcenar).